martedì 17 gennaio 2017

D&D: consigli per Dungeon Master #29 - Matthew Mercer #4

uon salve a tutti quanti,
amici e visitatori dell'aNtRoDeLLoShAmAnO!

Tempo addietro ho scoperto  una serie di video di partite di D&D di un gruppo di giocatori, il cui gruppo di gioco prende il nome di Vox Machina. Probabilmente li conoscerete come Critical Role.

Alcuni link per i vostri approfondimenti:
Il loro Master Matthew Mercer, talentuoso giocoliere con la propria voce, guida il gruppo con notevole abilità. Matt (lo chiameremo così d'ora in poi vista l'ormai confidenza che c'è tra noi), ha iniziato anche a produrre una serie di brevi video sul ruolo del DM.
Oggi Matt è venuto, per la terza volta, presso l'aNtRoDeLLoShAmAnO per prensentare un nuovo video di questa serie.

Gli altri video di questa serier li potete trovare cliccando i link che vi riporto qui di seguito:


Per coloro che non conoscono l'inglese, vi proporrò un sunto tradotto di quest'ultimo video(non me ne vogliate, come sempre, se traduco io con il mio inglese shamanico).

Buona visione e/o buona lettura.




Quest'oggi Matt ci presenta qualche indicazioni per organizzare e preparare al meglio i cosiddetti "incontri sociali", per distinguerli da quelli di puro combattimento con le armi.

Ebbene sì. Ricordate a voi stessi, come DM, ed ai vostri giocatori, che non tutte le battaglie vanno combattute e soprattutto che non tutte quelle che vanno combattute vanno affrontate con le armi.
Possono essere creaeti dal DM degli incontri prettamente diplomatici, di spionaggio o investigativi.
Nella preparazione di in "incontro sociale" (non di combattimento) Matt suggerisce di pensare alla finalità che deve avere questo incontro. Ma soprattutto suggerisce che questa finalità deve essere chiara al DM (prima di tutto), ma anche ai giocatori.

Altro suggerimento in questo genere di situazioni è quello di cercare di essere molto diretti. Soprattutto in merito alle informazioni che i vari PNG daranno al gruppo. A tal proposito sarebbe opportuno che il DM avesse chiari, per ogni PNG, i propri obbiettivi, in modo da non fare confusione. Dato che questo punto richiede una certa dose di preparazione personale e di allenamento, per agevolare questo compito ecco il prossimo suggerimento.

Preparare una lista di informazioni, che in quella particolare circostanza, ogni PNG potrebbe avere, è sicuramente d'aiuto. Se poi volete essere più scrupolosi decidete anche, in base alle motivazioni ed agli obbiettivi di ogni PNG, se quelle informazioni saranno vendute ad un giusto prezzo, saranno condivise liberamente con i PG o altro ancora.

Se poi nella storia e nell'incontro che si sta preparando ci sono coinvolte delle fazioni, delle gilde, etc. molte di queste alleanze o inimicizie potrebbero non essere pubbliche e quindi potrebbero rendere l'incontro ancora più interessante.

Pensate ad un gruppo che sceglie una delle fazioni in lotta, automaticamente schierandosi contro un altro, etc.

In questo genere di incontri, o prima o a valle di essi, potrebbe essere interessante trovare il momento giusto per alzare la posta in gioco. Pensate per esempio, a valle di un incontro se, mentre il gruppo è tranquillo per la strada che passeggia, un perfetto sconosciuto li attaccasse; cosa succederebbe? O cosa succederebbe se il PNG che ha appenda dato al gruppo, ed è stato visto da tutti nella taverna con il gruppo, all'uscita della stessa venisse trovato morto, assassinato?

Occorre poi pensare molto bene alle conseguenze: è vero che una chiacchierata nell'immediato potrebbe non avere molti impatti, o lo schierarsi con una fazione potrebbe non avere ripercussioni immediate. Ma cosa succederà se si osservano gli eventi con una scala temporale più grande? Pensate alle ripercussioni degli eventi che sta vivendo il vostro gruppo. Il rubare un oggetto o l'aver smascherato una spia potrebbero essere situazioni interessanti con ripercussioni a lungo termine per il gruppo.

Incontri che non prevedono combattimento e che non prevedono socialità potrebbero essere usati per far usare e migliorare le abilità meno usate dai PG.

Ricordatevi poi che molti degli incontri cosiddetti sociali e molti di quelli non-sociali, possono diventare (e spesso lo diventano) incontri di combattimento. Pensate anche a questo quanto preparate un incontro di questo tipo. DM avvisato, DM mezzo salvato!


E con questo anche oggi abbiamo terminato.

Grazie Matt...davvero molto interessante...

...al prossimo incontro!
LoShAmAnO





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...